Ethical AI

 

   

Noi di AntWorks crediamo fermamente che un'IA umana e responsabile sia il futuro, e siamo entusiasti delle sue illimitate applicazioni da risolvere per alcune delle più grandi sfide che il mondo e le imprese affrontano oggi. 

Per realizzare appieno i benefici e la vera forza dell'IA, dobbiamo costruire un sistema di fiducia sia nella tecnologia che in coloro che sono responsabili del suo sviluppo. Questo accadrà solo se la tecnologia sarà regolamentata, responsabile, tracciabile e utilizzata a beneficio di tutti. 

In quanto organizzazione che sta costruendo e dispiegando il motore che fornisce l'IA alle imprese di tutto il mondo, è nostra responsabilità creare questa fiducia. In AntWorks, crediamo che dovremmo essere tenuti ad un alto grado di responsabilità e di responsabilità per portare un approccio etico a tutto il nostro lavoro, da chi scegliamo di fare affari, con chi scegliamo di fare affari, con chi collaboriamo e come ci trattiamo l'un l'altro come una 'colonia'.
 

 

Cosa sta facendo AntWorks 

Ethical

Principi di AntWorks AI

Abbiamo una politica di tolleranza zero per l'uso non etico dell'IA e abbiamo adottato 3 principi quando consideriamo l'uso dell'IA e con quali clienti scegliamo di fare affari: 

  •    L'algoritmo di Intelligenza Artificiale viene usato per scopi malevoli o fraudolenti?
  • Il software è eticamente trasparente o verificabile? 
  • Che tipo di impatto ambientale ci lasciamo alle spalle?

Questi principi guidano il nostro processo di qualificazione degli affari, promuovendo la fiducia e la fiducia nel modo in cui le imprese utilizzeranno la tecnologia.
 

Ridurre le emissioni di CO2

L'efficienza è essenziale quando si tratta di addestrare i motori AI. La maggior parte delle organizzazioni di IA richiede enormi set di dati per garantire la precisione e consentire l'apprendimento delle macchine, il che significa l'uso di quantità eccezionalmente grandi di energia e di risorse di calcolo. 

Noi di AntWorks crediamo fondamentalmente che le imprese non abbiano bisogno di fornire enormi set di dati per ottenere risultati. ANTstein SQUARE è costruito sulla scienza frattale, ed è deterministico e non probabilistico, quindi ha bisogno di un set di dati più piccolo e rappresentativo per la formazione. Con un set di dati più piccolo, i benefici a valle si accumulano automaticamente. Le imprese hanno bisogno di meno infrastrutture e utilizzano meno costi di calcolo che riducono i costi di riduzione della potenza di calcolo e riducono l'emissione di carbonio dell'IA lasciata indietro.

Abbiamo anche costruito un'interfaccia ecologica, costruita su un'interfaccia utente scura, a differenza dell'interfaccia utente bianca su cui è costruito il 98% delle interfacce. L'utilizzo di colori scuri significa un consumo energetico molto inferiore rispetto ai colori chiari e luminosi che consumano energia. La modalità scura ha anche dimostrato di essere un'opzione che riduce al minimo l'affaticamento della vista digitale.
 

Esplora le notizie e i contenuti correlati

Regolamentare l'applicazione dell'IA. È giunto il momento di parlare della regolamentazione dell'IA. 

Evitare distorsioni negli algoritmi. 

Per ulteriori informazioni su AntWorks nelle news, visitate la nostra Newsroom. 

“The success of using AI for good depends upon trust, and that trust can only be built over time with the utmost adherence to ethical principles and practices. Whilst there is a great deal of unwarranted fear around AI and the potential consequences it may have, we should be optimistic about a future where AI is ethical and useful.” – Asheesh Mehra, Co-Founder and Group CEO, AntWorks